Siamo pronti per il Natale

Scopri l'offerta per i Codici a barre EAN

Offerta Black Friday

Qual è la differenza tra Codici UPC-A e Codici EAN-13?

Come mostrato dal modello illustrativo i Codici UPC-A con gli EAN-13 normalmente sono interscambiabili. In quanto svolgono la stessa funzione, cioè indicizzare l’articolo nella GDO.

Comprendiamo infatti che i Codici a barre UPC-A sono in realtà un sottoinsieme dei codici a barre EAN-13. Se la prima cifra del codice EAN-13 è un “0”, allora le barre saranno costituite da entrambi EAN-13, e dell’UPC-A (senza la guida dello  “0″) sarà identico. Entrambi questi codici a barre possono essere letti più facilmente dalla maggior parte degli scanner. 

La grande differenza è lo spostamento del numero leggibile da un essere umano che è diverso tra l’UPC-A e i Codici EAN-13.

Quando si dovrebbe utilizzare un codice EAN-13 rispetto a UPC-A?

I codici a barre UPC-A tradizionalmente venivano utilizzati negli USA, mentre il formato  EAN-13 veniva usato in tutto il mondo. Oggi, la maggior parte dei negozi in tutto il mondo accetta i codici a barre in entrambi i formati. Comunque ci possono essere alcuni sistemi meno recenti che accettano solo uno o l’altro. Ciò significa che se il mercato di riferimento per il nostro prodotto sono gli USA, allora i Codici UPC-A saranno la nostra scelta migliore, invece, se il prodotto è destinato alla vendita  a livello nazionale o internazionale, un codice a barre EAN-13 sarà migliore. Vi chiediamo di scaricare un sample gratuito dei Codici che forniamo e presentarlo ad un vostro rappresentante. Una volta ricevuta conferma, si può passare all’acquisto del Codice che fa più al caso vostro.

Hai bisogno di un aiuto?

Contattaci e il nostro staff risponderà alle tue domande