Codici a Barre per Amazon: Errori usuali e Soluzioni

Abbiamo compreso che nel 2016, un dirigente di Amazon è entrato a far parte del consiglio di amministrazione di GS1, da quel momento hanno iniziato a implementare politiche più rigorose e hanno anche iniziato a intraprendere alcune “pulizie domestiche” per riordinare il database di Amazon. 

Requisiti attuali

Amazon preferirebbe che i numeri dei codici a barre provengano direttamente da GS1: preferiscono che i loro fornitori siano membri attuali di GS1. Il perché di tutto questo è semplice, i controlli sui Codici a Barre e sulla correlazione Articolo/Codice che spetterebbe come da ISO9001 ad Amazon, Amazon lo demanda senza alcun costo a GS1. Sfortunatamente, questo è molto costoso, soprattutto per i produttori e le piccole aziende, poiché GS1 addebita commissioni di adesione relativamente costose, oltre a commissioni ricorrenti per il resto della vita del prodotto. Quindi l’appartenenza a GS1 è efficace per l’inserimento su Amazon, ma anche un’opzione molto costosa.

Riproduci video

NOTA BENE

Ci teniamo a ribadire che ci sono migliaia di prodotti attualmente elencati su Amazon che utilizzano i nostri codici a barre. Negli ultimi anni, Amazon si è mossa per cercare di impedire che i prodotti di marca (grandi marchi) vengano elencati su Amazon utilizzando numeri di codici a barre diversi da quelli del marchio originale, possibilmente per fermare la pirateria o le inserzioni illecite. Per far rispettare questo, Amazon è diventata “più stretta” con i numeri di codici a barre, sebbene l’implementazione di questa politica sembra variare molto. Generalmente possiamo anche fornire questa documentazione ai nostri clienti che dimostra i collegamenti tra i loro numeri dal licenziatario originale GS1.


Abbiamo molti clienti che sono ancora in grado di utilizzare i nostri codici a barre per elencare i loro prodotti su Amazon. Presumiamo che ciò sia dovuto al fatto che se Amazon decide di controllare i numeri (e non è chiaro se controllano molti numeri), i nostri numeri di codice a barre possono essere visualizzati sul database GS1 (quindi dimostrando che sono di origine GS1, sebbene l’elenco mostrerà il licenziatario originale e non noi come proprietari) e anche perché i nostri clienti possono elencare i dettagli del loro prodotto / azienda insieme ai loro codici a barre su www.codiciabarreitalia.it, che alimenta anche altri database. Questo può aiutare i nostri clienti a dimostrare ad Amazon che i numeri del codice a barre sono legittimi. Non possiamo aggiornare il database GS1 GEPIR: nessun rivenditore di codici a barre può farlo.

 

Potrebbe essere necessario inserire i nostri codici a barre nel sistema di Amazon come versioni a 12 cifre (UPC) senza uno 0 iniziale – entrambe le versioni del numero sono uguali e appartengono a te – ma Amazon forse preferisce la versione a 12 cifre al momento.

 

A volte Amazon chiede una prova della connessione tra il fornitore (tu) e il licenziatario del codice a barre originale (come elencato su gepir.org): possiamo fornire ai nostri clienti un documento che dimostri questa catena di prove. Alcuni dei nostri clienti hanno già effettuato questa procedura che è stata accettata da Amazon.

Occasionalmente dei clienti ci hanno avvisato che Amazon richiede il proprio indirizzo del sito Web (URL) sulla fattura dei codici a barre, quindi facci sapere (quando acquisti codici a barre o versioni successive) se desideri l’indirizzo del tuo sito Web sulla fattura / ricevuta.

Dalla fine del 2019, Amazon ha rafforzato il controllo su alcuni campi, uno di questi è la voce “marchio”. Spingendo i fornitori a registrarsi nella directory dei marchi Amazon. Tuttavia, abbiamo constatato che se è in grado di elencare i prodotti utilizzando “N / A” nel campo del marchio (come consigliato da Amazon). Altri fornitori di Amazon ci riferiscono di essere in grado di utilizzare la dicitura “Generico” o “senza marchio o my brand” in questo campo del marchio e postare con successo. Lo stesso vale per la voce distribuito o prodotto, anche qui se si utilizza la dicitura: my company.


Non sappiamo dove si stia dirigendo Amazon per quanto riguarda la sua politica sui codici a barre. Ci auguriamo che siano ragionevoli e consentano alle persone di elencare i prodotti utilizzando numeri di codici a barre legittimi e verificabili (quelli che vendiamo). Tuttavia, è possibile che Amazon impazzisca e diventi sempre più restrittiva e, alla fine, decida di non accettare più i nostri codici a barre.

Lista delle soluzioni tipiche degli errori spesso riscontrati con Amazon

Informazioni e soluzioni per errori specifici di Amazon:

Amazon richiede che le persone utilizzino i codici a barre da GS1 piuttosto che da fonti di terze parti. Questa è una raccomandazione e non è ancora un requisito. I codici a barre del GS1 possono essere costosi poiché in genere richiedono sia quote annuali che quote associative, i NOSTRI codici a barre potrebbero essere più adatti ai tuoi prodotti. I nostri codici a barre saranno adatti a te a meno che tu:

 

Stai utilizzando il sistema EDI di Amazon (se non sai di cosa si tratta, probabilmente non lo stai utilizzando)

Vendi il tuo prodotto utilizzando il Registro marche Amazon

Raggruppa articoli di marca con uno o più marchi nazionali

È necessario che il nome della tua azienda appaia nel database GS1. (L’acquisto di codici a barre da International Barcodes non garantirà l’accesso all’abbonamento GS1)

Etichettatura del prodotto (inserendo un’immagine del codice a barre sulla confezione del prodotto)

Ci sono una serie di problemi che possono verificarsi durante la quotazione su Amazon, quindi ti consigliamo di elencare il tuo prodotto su Amazon prima di stampare / aggiungere il codice a barre alla confezione del prodotto. In definitiva, questo può farti risparmiare tempo e denaro in caso di problemi nel tentativo di elencare su Amazon. risparmia tempo e denaro in caso di problemi con la tua inserzione Amazon.

 

La quotazione su Amazon può essere difficile e ci sono alcuni codici di errore specifici che possono verificarsi comunemente durante il tentativo di quotazione su Amazon. Questi hanno comunemente a che fare con il campo “Brand” durante il processo di quotazione.

Fortunatamente questi di solito hanno una soluzione semplice. I codici di errore e le soluzioni comuni possono essere visualizzati qui:

Errori e soluzioni di Amazon

Quando si utilizzano codici a barre di una terza parte (da società diverse da GS1) come venditore su Amazon, è possibile che si verifichino determinati codici di errore derivanti dalle politiche sui codici a barre di Amazon incentrate sullo spingere i venditori a utilizzare esclusivamente i codici a barre di GS1.

 

Di seguito è riportato un elenco di errori comuni, spiegazioni del motivo per cui vengono visualizzati questi errori e di come risolverli. International barcodes si impegna a fornire ai nostri clienti un supporto rapido e accurato. Se queste soluzioni non risolvono il tuo problema, contattaci.


Codice errore Amazon: 5665

ERRORE:
Questo codice di errore sembra essere casuale, ma è probabile che sia il risultato di un algoritmo che al momento non conosciamo. La soluzione di maggior successo fino ad oggi, da parte di altri venditori di Amazon, è semplicemente inserire “N / A”, “N /” o “TBA” come nome del marchio. I venditori hanno anche riferito di essere in grado di cambiare il nome del marchio dopo che il prodotto è stato elencato.

NOTA BENE: è necessario modificare rapidamente i campi Marca e Produttore, altrimenti gli errori continueranno a comparire. Per risolvere questo problema specifico, è necessario chiudere continuamente i codici di errore e inserire le informazioni fino alla cessazione degli errori.

Codice di errore Amazon: 5461-1

ERRORE:
Questo codice di errore viene visualizzato quando Amazon verifica le informazioni sul codice UPC / sul marchio del prodotto o sul produttore nel database GS1 GEPIR. Se stai tentando di elencare un prodotto utilizzando un nome di marca già elencato nel programma ABRP (Brand Registry Program) di Amazon, verrà visualizzato questo messaggio di errore. La soluzione più semplice è modificare il nome del marchio che stai utilizzando. I.E. Utilizza l’ortografia alternativa, “N / A”, “TBA” “il mio marchio” o qualcosa di simile.


NOTA BENE: è necessario modificare rapidamente i campi Marca e Produttore, altrimenti gli errori continueranno a comparire. Per risolvere questo problema specifico, è necessario chiudere continuamente i codici di errore e inserire le informazioni fino alla cessazione degli errori.

Codice di errore Amazon: 5461-2

 

ERRORE:

 

Questo codice di errore può apparire quando si tenta di vendere un prodotto con un “grande marchio” che NON è effettivamente elencato nell’ABRP. Poiché è un “grande marchio”, Amazon lo ha inserito in una sorta di database ad un certo punto per impedire ad altri di vendere con quel nome. Per correggere questo codice di errore, sarà necessario modificare il nome nello stesso modo in cui si supera il codice di errore precedente (5461-1)

 

 

NOTA BENE: è necessario modificare rapidamente i campi Marca e Produttore, altrimenti gli errori continueranno a comparire. Per risolvere questo problema specifico, è necessario chiudere continuamente i codici di errore e inserire le informazioni fino alla cessazione degli errori.

 

Codice errore Amazon: 8556
ERRORE:
Questo codice di errore viene generalmente visualizzato quando il numero del codice a barre è stato immesso in modo errato. La prima cosa da fare di fronte a questo codice di errore è ricontrollare di aver inserito correttamente il numero del codice a barre. Se hai inserito correttamente il numero del codice a barre, ma scopri che stai ancora riscontrando questo codice, inviaci una richiesta. Assicurati di selezionare “UPC” per il numero UPC a 12 cifre e “EAN” per il numero EAN a 13 cifre.

Errore del produttore Amazon

NUMERO DEL PRODUTTORE
Il valore del test specificato non possono essere utilizzati per il valore va in conflitto con il seguente valore ___________ASIN____________nel catalogo Amazon, se questo ASIN__________________, aggiornate il valore affinché  combaci con i dati correlati all’ASIN. Se si tratta di un altro prodotto, vi chiediamo di aggiornare le informazioni su l’identificativo (UPC/EAN/ Numero-Part/etc) 

Quando si verifica questo codice di errore, significa che hai già utilizzato il numero UPC / EAN inserito, il codice UPC / EAN non è stato inserito correttamente o qualcun altro ha rubato / sta utilizzando illegalmente il numero. Se hai inserito correttamente il numero del codice a barre, ma scopri che stai ancora riscontrando questo codice, inviaci una richiesta. Assicurati di selezionare “UPC” per il numero UPC a 12 cifre e “EAN” per il numero EAN a 13 cifre.

 

Errore ID prodotto Amazon

ID Produttore (Il valore specificato risulta essere invalido)
Per postare il tuo prodotto si richiede un identificato univoco per il tuo articolo del tipo UCP,EAN, or GCID.  Puoi richiedere delle esenzioni nel postare i tuoi prodotti, se questi, che non richiedono un IDs stardard  per alcune categorie. Scopri di più.  

Questo codice di errore viene comunemente visualizzato quando il numero del codice a barre non è inserito correttamente. Ciò accade comunemente quando un individuo seleziona la categoria di codice a barre errata (UPC / EAN / GTIN) e inserisce anche la quantità errata di numeri per quella categoria. Ricorda che l’UPC ha 12 cifre, l’EAN 13 cifre e il GTIN 14 cifre. Se l’errore persiste dopo averlo verificato personalmente, contattaci.

Hai bisogno di un aiuto?

Contattaci e il nostro staff risponderà alle tue domande